In aqua veritas
Home » Archivio » In aqua veritas
11 luglio 2014 alle 10:33

Continua il partenariato tra l'Impresa sociale Nuovi Scenari, il consorzio Bim Taloro e il Giffoni Film Festival con due progetti appena conclusi: Giffoni on Tour che, con le matinée di cinema  e il Movie Days, ha registrato la partecipazione di circa 800 ragazzi e numerosi insegnanti;  ”In aqua veritas” un corto prodotto dal Bim Taloro, girato  dalla troupe di Giffoni nei comuni associati e che ha visto protagonisti un gruppo di ragazzi sia come creatori della storia che come attori.

Entrambi i progetti sono orientati alla promozione del cinema per ragazzi, al loro protagonismo  e alla valorizzazione culturale delle territorio afferente ai 13 comuni del Consorzio e, a conclusione delle attività, ci saranno 4 adolescenti sardi nella giuria internazionale del Festival che si terrà a Giffoni Valle Piana dal 18 al 27 luglio. I giurati   sono stati selezionati nell'ambito dell'edizione del Movie Days di Tonara. I giovani giurati, ospiti di famiglie di Giffoni, discuteranno e voteranno le pellicole della rassegna cinematografica per bambini e ragazzi più famosa a livello nazionale e internazionale, insieme a migliaia di coetanei provenienti da tutto il mondo.

“L’opportunità offerta a questi ragazzi – ha spiegato Giovanna Busia, presidente del Consorzio Bim Taloro – rientra nel progetto Giffoni on Tour – Circuito cinematografico per bambini e ragazzi del Bim Taloro e fa parte di un progetto culturale e di politiche giovanili portato avanti dal nostro Consorzio, con il finanziamento della Fondazione Sardegna Film Commission, che ne ha premiato in particolare il valore culturale”. 

“La differenza è il tema del Festival 2014 – ha aggiunto Pino D’Antonio, amministratore di Nuovi Scenari (referente sarda del festival) – perché per i giovani essere diverso è l’unica via per cambiare il mondo intorno a loro, per creare, per inseguire il domani e farlo proprio, per cercare la propria strada. Da qui l’invito: be different”. 

Nell'edizione 2014 del Giffoni Film Festival inoltre verrà presentato in anteprima il cortometraggio “In Aqua Veritas” realizzato dai giovani partecipanti al progetto “Cinema e acqua bene comune” del Consorzio Bim Taloro, in collaborazione con l’impresa sociale Nuovi Scenari e il Giffoni Film Festival. I giovani protagonisti del cortometraggio ne hanno individuato il soggetto e realizzato la sceneggiatura. Il video della durata di 20 minuti racconta le vicende di un gruppo di giovani studenti sardi che, partendo dal sito di Gremanu a Fonni, scoprono il territorio e il valore dell’acqua. “La scelta del tema dell’acqua come bene comune – ha aggiunto Giovanna Busia – non è casuale. Infatti l’acqua è centrale nella mission del Consorzio Bim Taloro e le Nazioni Unite hanno dedicato il 2013 alla cooperazione sulle risorse idriche e alla loro gestione equa e sostenibile.” Il video chiude un percorso formativo rivolto ai giovani che parte da una prima fase caratterizzata da attività di sensibilizzazione dei ragazzi e finalizzata alla individuazione del soggetto. “In aqua veritas” è ambientato in località suggestive come il sito Gremanu di Fonni, la Gualchiera Bellu di Tiana e i territori di Lodine, Ovodda e Gavoi. E’ stato realizzato con la regia di Manlio Castagna, vice direttore del Giffoni Film Festival.

Scarica il comunicato in pdf.



'